Link

Altre Squadre

Contattaci

Partita di Giovedì 16 Febbraio 2017

Parziali
1° quarto : 12-12
2° quarto : 12-17
3° quarto : 12-11
4° quarto : 9-12
Squadra in casa: A.S.D. Roosters
Squadra fuori casa: New Basket Povolaro
Sede: Palasport Dueville - Via Dello Sport 22 - DUEVILLE (VI)
Ora: 21:15
Risultato: 45-52
Partita importante quella di stasera al Palazzetto di Dueville. Si incontrano due squadre che puntano chiaramente ai play-off, che vengono da una partita positiva, che devono confermare quanto di buono fin qui fatto. Certamente servono di più ai biancorossi di casa, i due punti, dato che in classifica sono staccati si di quattro , ma con una gara in meno; altrettanto però il Povolaro vuole vendicare la sonora sconfitta patita in casa nella gara di andata. Il pre-partita è tranquillo, entrambe le compagini dimostrano concentrazione e consapevolezza. Si annuncia una gara tirata, scoppiettante, maschia. L'incontro inizia. Il primo quarto conferma quanto ci si aspettava. Basso il punteggio in quanto entrambe privilegiano la difesa all'attacco. Molti errori da entrambe le parti fanno si che si prosegua punto a punto, nessuno prevale, le due squadre si equivalgono. I puristi del gioco storceranno la bocca, la gara non è certo bella ma intensa, gagliarda, con i contendenti che si affrontano a viso aperto senza nessun timore. E dove non arrivano le difese arrivano gli errori. Secondo quarto, non cambia assolutamente niente, si continua con il tran tran del primo. Ci provano le "panchine" a cambiare l'inerzia del match, ma in campo non c'è riscontro. Errori di passaggio, di tiro, di chiusure, di impostazioni e il punteggio cambia di poco. Arriva l'intervallo lungo e immaginiamo che avranno molto da fare entrambi i coach negli spogliatoi. Specialmente ai Galletti serve una sveglia. Mai, neanche per un minuto, si è visto il team di una settimana fa, con quella voglia, quella convinzione, quella “rabbia” sportiva, indispensabili per aggiudicarsi partite come quella di stasera. Si rientra sul parquet e inizia il terzo quarto. Ma il canovaccio della gara non cambia. Tutto come nei primi due quarti. Errori su errori tengono le compagini vicine nel punteggio. Ad ogni tentativo di allungo di una immediatamente risponde l'avversaria recuperando lo svantaggio. Quarto quarto. La stanchezza si fa sentire a discapito della precisione (sic!). Innumerevoli gli errori dalla lunetta dei giocatori locali. Saranno nove, su dieci tentativi, al termine del periodo (con gli avversari invece molto precisi dalla linea della carità). Non si possono fare questi regali in partite punto a punto. Alla fine questi errori si pagano. Ed infatti la gara finisce con gli ospiti avanti di sette punti. Quanto pesano le palle perse, ma bisognerebbe dire gettate, quanto i liberi sbagliati, quanto l'impianto di gioco più volte scelto, quanto i contropiedi lanciati al vento, quanto i canestri da sotto sbagliati. L'impegno non è mai venuto meno. In panchina si respirava l'intenzione di aggiudicarsi l'incontro, nessuno ha lesinato sforzi e fatica. Ma non è bastato. Poche idee e quelle poche anche sbagliate. Una frenesia inspiegabile all'inizio viene pagata con un drastico calo fisico alla fine. Un team con le potenzialità del nostro, con i giocatori di esperienza che può schierare non deve cadere in simili passaggi a vuoto. La partite si costruiscono minuto dopo minuto, con calma, con intelligenza, con la consapevolezza di essere forti ma dovendolo dimostrare. Ma l'impressione da fuori è che nessuno in campo sappia leggere la gara minuto per minuto utilizzando il gioco più consono in quella circostanza. E allora forse è consigliabile meno schemi, si e no un paio, e impariamo a svolgerli nel miglior modo possibile. Ragazzi, niente è compromesso e tutte le possibilità per raddrizzare questo campionato sono alla nostra portata. Ma cominciamo a darci una mossa già dalla prossima partita. Adesso si è meglio non sbagliare più.
commento di Anonimo
maglia giocatore tiri liberi tiri da 2 tiri da 3 palle perse palle rubate rimbalzi assist falli fatti falli subiti punti
4 Matteo Domaschi 0/0 0/2 0/0 0 0 1 0 1 0 0
5 Fabio Ferrari 0/2 0/2 0/1 2 5 1 2 3 3 0
8 Sergio Abela 0/0 0/1 0/0 2 2 1 1 2 1 0
9 Leonardo Franzina 1/2 3/4 0/0 3 2 0 0 0 3 7
12 Riccardo Ferrari 4/10 0/2 0/0 4 3 0 3 0 6 4
13 Carlos Cosme 0/0 0/0 0/1 0 1 1 1 0 0 0
14 Nicola Strazzabosco 2/2 2/4 1/2 3 0 4 2 3 1 9
15 Loris Mion 0/0 3/6 1/2 5 1 11 2 1 1 9
21 Gianluca Rosa 0/2 2/7 0/0 4 1 11 1 2 1 4
22 Dridi Hattab 0/0 2/3 0/0 1 0 1 0 1 0 4
23 Renzo Volpato 0/0 2/3 0/1 5 3 1 2 2 1 4
25 Giovannis Gomez Esponda 0/3 2/9 0/0 5 0 11 1 5 2 4
TOTALE 7/21 16/43 2/7 34 18 43 15 20 19 45
33% 37% 29% avv. 38