Link

Altre Squadre

Contattaci

Partita di Venerdì 1 Aprile 2016

Parziali
1° quarto : 13-15
2° quarto : 12-14
3° quarto : 15-20
4° quarto : 24-9
Squadra in casa: A.S.D. Roosters
Squadra fuori casa: Polisportiva Dil. La Contea
Sede: Pala CentroSport Palladio - Via Cavalieri di Vittorio Veneto - VICENZA (VI)
Ora: 21:15
Risultato: 64-58
Ultima partita casalinga di questa regular season che si sta avviando alla conclusione. Già matematicamente qualificati per i play-off da alcune giornate, l'incontro di questa sera conta, per i Galletti solamente per la posizione in griglia. Vincendo diventerebbe sicuro il 6^ posto con una remota possibilità per il 4^. Perdendo invece si posticiperebbe di altri sette giorni il responso definitivo. Non è molto per dare una scossa, ma è comunque qualcosa che rende la gara interessante, anche se più per gli statistici che per gli sportivi. L’inizio gara è abbastanza sottotono per i nostri portacolori. Si nota subito che gli ospiti hanno qualche motivazione in più, infatti si giocano molte delle chance che ancora gli restano per qualificarsi ai play-off. Più determinati, più precisi, cercano di imporre il loro gioco, mentre i nostri ragazzi svolgono il "compitino" loro assegnato e niente più. Il quarto finisce con gli ospiti avanti di 2, con il punteggio che rispecchia esattamente quanto visto in campo. Il secondo quarto non dice niente di più, è la fotocopia esatta del primo anche nel risultato, meno 2 per i biancorossi di casa. L'intervallo lungo ci vede soccombere di 4 punti, ma siamo in partita. Il primo tempo lo abbiamo giocato al risparmio, speriamo in un cambio di rotta nella ripresa. Sarebbe un peccato non vincere questa gara, che ci oppone ad una squadra volonterosa e piena di buoni propositi, ma con evidenti limiti tecnico-tattici, che occupa la giusta posizione in classifica, non i peggiori, ma certamente non tra i migliori. Il rientro in campo e l'inizio del secondo tempo non portano i frutti sperati. Sempre apatici i Galletti, con momenti di gioco che esprimono supponenza e poco interesse. Ha da sgolarsi il coach De Mattini in panca, ma i risultati sono minimi, anzi, in alcuni frangenti si gioca addirittura peggio che nella prima parte. Ed il risultato, da sempre veritiero, ci vede perdere anche questa frazione. Si va all’ultimo intervallo sotto di 9 e con soli dieci minuti a disposizione per dimostrare chi siamo e quello a cui aspiriamo. In panchina i ragazzi si guardano, improvvisamente si ricordano che sono lì per giocare a basket, non per una gita fuoriporta. Inizia l’ultimo quarto e i Galletti rientrano sul parquet con un altro spirito e la musica finalmente cambia. Bum bum bum ed il risultato è in pareggio. Bum bum bum e scaviamo il solco che il Montorso non riuscirà più a colmare. Il quarto termina con un parziale di 24 a 9, partita vinta, sesto posto matematico e ultima partita praticamente inutile per i nostri colori, visti i risultati dagli altri campi. A questo punto sorge spontanea la solita domanda che ci ha accompagnato per tutto questo campionato: Perchè? Perchè bisogna sempre inseguire? Perchè cominciamo a "giocare" solo quando siamo sotto di brutto? Perchè non riusciamo ad imporre il nostro gioco anche a squadre nettamente inferiori? Perchè abbiamo una soglia di attenzione e di concentrazione così basse? Urgono contromisure al più presto. I play-off difficilmente ti permettono di rimontare una squadra lanciata. Gli interessi in gioco sono molteplici, nessuno mollerà una palla e bisognerà giocare dal primo all'ultimo istante, non basterà un quarto per vincere una gara. Diamoci una mossa. Fra quindici giorni inizia un altro campionato. Tutti partono da zero, quello fin qui fatto non conta più niente, sia il buono che il cattivo si azzerano. Mettiamoci la testa e andiamo , là in fondo c'è un traguardo importante, prestigioso, merita tutto l’ impegno, l’attenzione, la concentrazione. Diamoci dentro ragazzi.
commento di Anonimo
maglia giocatore tiri liberi tiri da 2 tiri da 3 palle perse palle rubate rimbalzi assist falli fatti falli subiti punti
5 Fabio Ferrari 3/4 0/0 0/0 1 1 1 2 1 3 3
7 Luca Pizzolato 0/0 2/5 0/1 3 1 3 0 0 0 4
8 Roberto Zironda 1/2 1/2 0/1 2 1 3 0 3 2 3
9 Leonardo Franzina 3/5 2/5 0/0 3 1 3 1 2 3 7
10 Giuseppe Cozzolino 1/2 1/3 2/3 2 2 6 5 2 3 9
12 Riccardo Ferrari 10/12 3/5 1/2 3 6 6 5 3 7 19
14 Alessandro Zadra 0/0 0/2 0/1 1 0 2 0 4 0 0
18 Marco Piccoli 0/0 0/0 0/0 0 1 1 0 0 0 0
19 Cesare Sperotto 0/0 2/5 0/0 2 0 5 1 3 0 4
20 Gianluca Bolzani 0/0 1/4 0/1 1 4 1 0 1 0 2
21 Gianluca Rosa 1/2 3/7 0/0 2 3 9 1 2 6 7
24 Riccardo Spiller 0/0 3/4 0/0 3 5 2 0 1 0 6
TOTALE 19/27 18/42 3/9 23 25 42 15 22 24 64
70% 43% 33% avv. 37