Link

Altre Squadre

Contattaci

Partita di Venerdì 11 Dicembre 2015

Parziali
1 quarto : 14-22
2 quarto : 25-15
3 quarto : 11-13
4 quarto : 13-20
Squadra in casa: A.S.D. Roosters
Squadra fuori casa: A.S.D. Pallacanestro Breganze
Sede: Pala CentroSport Palladio - Via Cavalieri di Vittorio Veneto - VICENZA (VI)
Ora: 21:15
Risultato: 63-70
Dopo quindici giorni dalla vittoria sul Net Povolaro si ritorna in campo per quella che, sulla carta, dovrebbe essere una partita abbordabile, contro un Breganze che viaggia nelle posizioni di rincalzo. Coach De Mattini ha raccomandato ai ragazzi di non sottovalutare l'impegno, di rimettere i piedi per terra e di non "crogiolarsi" sugli allori della lunga striscia vincente. Non esistono partite facili in nessuna categoria, men che meno nella Promozione di quest'anno, dove si può vincere o perdere con tutti. Ma l'aria che si respira in campo non lascia tranquilli. Troppa ostentata sicurezza tra le fila dei "Rossi", troppa supponenza. Inizia la gara e i nostri partono molli, deconcentrati, stanchi, più mentalmente che fisicamente. E man mano che l'incontro prosegue le cose peggiorano. Non si riescono a fare tre passaggi di seguito, non si applicano gli schemi, si vedono giocatori vagare per il campo e sembra non si rendano conto neanche di dove siano. Le peggiori sensazioni del pre-partita prendono corpo. Finisce il primo quarto con un "sonante" 22 a 8 per gli ospiti. Il Coach De Mattini cerca di scuotere i suoi giocatori dall'abulia che li avvolge, cambia gradualmente il quintetto, cambia gli schemi, innesta altri giovani. Le cose sembrano cambiare, i Roosters recuperano e con un contro-parziale vanno al riposo lungo in vantaggio di due. Qualche sprazzo di gioco cè, ma abbastanza fine a se stesso, cè poca coralità. Al rientro dagli spogliatoi per il terzo quarto la musica non cambia, con la partita sempre in equilibrio. Il Breganze avanti di poco, sempre svagati i Roosters a inseguire. Verso la fine del tempo uno sprazzo di orgoglio dei padroni di casa fa chiudere la terza frazione sul 40 pari . Ma il classico fuoco di paglia. Durano pochi minuti l'impeto e la voglia, poi i Galletti si "spengono" da soli, senza motivo, torna l'abulia, tornano gli errori. Nonostante questo cè equilibrio fino ai minuti finali. La gara finisce con una meritata sconfitta, voluta ,cercata e alla fine trovata, per i padroni di casa. Addio al "sole pieno" che le classifiche fino a stasera ci riconoscevano. Torniamo sulla terra, col botto, tanta è la caduta. Si comincia a pensare che nel DNA di questa squadra sia scritto che con le cosiddette grandi si vince e si convince, con le piccole tanta fatica e risultati spesso negativi. Quello che nessuno capisce è la metamorfosi tra una gara e l'altra. Bella, concreta, vincente nelle ultime cinque gare, brutta, inconsistente, negativa, svogliata quella di stasera. Mistero? No. L'incontro non ha fatto altro che evidenziare la lacune che gli addetti ai lavori già conoscevano. Manca un vero play di ruolo, manca un leader in campo, manca la tranquillità, mancano soprattutto l'umiltà e la voglia di sacrificarsi per e con i compagni. Nei tanti anni passati sui campi di gioco di tanti sport diversi, abbiamo già visto molte volte situazioni come questa. Non esiste una ricetta unica, ma individuati i mali, a chi di dovere trovare e applicare le soluzioni. Ci permettiamo solo di segnalare come le uniche cose liete della serata siano state i due più giovani schierati. Hanno lottato, si sono impegnati, sono stati gli ultimi ad ammainare bandiera. La speranza è che siano d'esempio con il loro entusiasmo per tutti i compagni.
commento di Anonimo
maglia giocatore tiri liberi tiri da 2 tiri da 3 palle perse palle rubate rimbalzi assist falli fatti falli subiti punti
6 Federico Secco 1/2 1/4 0/2 1 1 4 1 3 1 3
7 Luca Pizzolato 0/0 0/1 0/1 1 0 0 0 0 0 0
8 Roberto Zironda 0/0 1/4 1/5 3 0 2 1 1 0 5
9 Leonardo Franzina 2/2 0/2 0/0 2 0 2 0 0 1 2
10 Giuseppe Cozzolino 0/0 1/2 1/4 3 3 4 2 1 2 5
12 Riccardo Ferrari 0/0 3/6 2/4 1 6 2 3 3 2 12
14 Alessandro Zadra 1/2 1/2 0/2 2 1 3 3 4 3 3
21 Gianluca Rosa 3/4 3/8 0/0 2 1 14 2 0 3 9
22 David Bertoldo 0/0 3/6 0/0 2 0 4 0 3 0 6
23 Renzo Volpato 0/0 6/9 0/0 2 0 5 0 3 1 12
24 Riccardo Spiller 0/0 3/4 0/0 0 2 2 0 0 0 6
TOTALE 7/10 22/48 4/18 19 14 42 12 18 13 63
70% 46% 22% avv. 39