Link

Altre Squadre

Contattaci

Partita di Giovedì 26 Marzo 2015

Parziali
1° quarto : 10-21
2° quarto : 17-16
3° quarto : 12-17
4° quarto : 23-17
Squadra in casa: Basket Malo
Squadra fuori casa: A.S.D. Roosters
Sede: Palasport Deledda - Via G. Deledda 5 - MALO (VI)
Ora: 21:15
Risultato: 62-71
Ci siamo. Con la decima di ritorno inizia il "tour de force" finale dei cosiddetti quattro spareggi consecutivi che, se vinti, ci porterebbero a quel traguardo ad inizio stagione impensabile, ma via via sempre più vicino grazie al notevole miglioramento tecnico-tattico che ha caratterizzato i mesi trascorsi. Società, allenatore, giocatori sono consapevoli delle difficoltà che si presentano, ma tutti uniti e compatti convinti che dipenda solo da loro, dalla voglia che metteranno in campo, dall'impegno e dalla concentrazione, dalla convinzione e dallo spirito di sacrificio che non possono più mancare, neanche per un minuto. Queste le premesse che silenziose, ma presenti, aleggiano nello spogliatoio nei minuti precedenti la gara. Si entra in campo e nei volti dei 24 si nota la tensione che, implacabile, annebbia qualsiasi altra emozione. Tutti i contendenti conoscono l'importanza di questo incontro. I locali si giocano le ultime chance per sfuggire ai play-out, gli ospiti per continuare in quella "rincorsa" fortemente voluta e, a detta di molti, anche meritata. Arriva finalmente il fischio d'inizio e la tensione è palpabile, la concentrazione massima. Pochi minuti di gioco e la partita si incanala nel migliore dei modi per gli ospiti in rosso. Subito un break di una decina di punti e i Galletti volano, sbagliando si ancora molto, ma con una concentrazione e una voglia che non lasciano scampo agli avversari. I molti errori in fase realizzativa dei Roosters permettono ai locali di mantenersi in scia, contenendo in una decina di punti il distacco, cosa che non permette di considerare chiusa la gara. L'intervallo lungo vede i Galletti tranquilli ad amministrare la gara e il Malo ancora convinto di poter recuperare il risultato. Grande lavoro psicologico del coach De Mattini negli spogliatoi, ed i Biancorossi rientrano in campo ancora più carichi e decisi a non mollare "l’osso". Continua così su questa falsariga il terzo tempo e l'inizio del quarto,si arriva così sino al più 16 per i vicentini, poi improvvisamente i Roosters cominciano a perdere qualche colpo (grosso calo di concentrazione), ed il Malo allora ne approfitta e tenta il tutto per tutto passando ad una marcatura asfissiante a tutto campo, non lesinando piccoli falli per innervosire gli avversari ed interrompere le loro manovre d'attacco, questo perchè la panchina corta non permette che pochi cambi nei ruoli fondamentali, ed anche per il forzato forfait, nelle loro fila, di uno dei migliori marcatori del campionato. Questa tattica permette ai padroni di casa di recuperare qualche punto e di riportarsi ad un meno 6 che di fatto riapre la tenzone. Ma ciò non basta, le contromosse di coach De Mattini, reagendo immediatamente, ristabiliscono le distanze. La gara finisce con i Roosters sugli scudi. Meritatamente per quanto visto in campo, troppa la differenza dimostrata in questa gara. Il primo spareggio è vinto, attendiamo il prossimo, vera "boa" del campionato. La gara ha dimostrato che la squadra c'è ma può ancora migliorare, soprattutto nel mantenimento della concentrazione per tutto l’arco dei 40 minuti. 26 palle perse sono un lusso che non ci si può permettere, meno ancora sbagliare troppi tiri liberi o mandare gli avversari in lunetta per falli inutili in azioni non pericolose. Teniamoci stretta la vittoria di oggi, ma pensiamo già alla prossima gara con lo Schio, certamente compagine di ben altro spessore. Utilizziamo la sosta per recuperare energie fisiche e psichiche e attendiamoli a piè fermo. Buona Pasqua a tutti e forza Galletti. Si può, si deve.
commento di Anonimo
maglia giocatore tiri liberi tiri da 2 tiri da 3 palle perse palle rubate rimbalzi assist falli fatti falli subiti punti
6 Federico Secco 0/0 6/9 0/0 3 2 4 0 2 1 12
7 Luca Pizzolato 0/0 1/2 0/0 1 2 1 0 0 1 2
8 Tommaso Campagnaro 3/6 2/4 0/2 2 2 2 3 2 5 7
12 Riccardo Ferrari 4/6 7/13 0/0 3 8 3 5 2 5 18
14 Juri Zanella 0/0 0/1 0/1 1 0 2 1 1 2 0
15 Andrea Grana 1/2 1/3 0/0 3 3 5 2 3 1 3
20 Gianluca Bolzani 1/2 0/4 0/1 4 2 2 4 4 2 1
21 Gianluca Rosa 0/1 3/4 0/0 2 3 6 5 2 2 6
22 David Bertoldo 7/8 5/12 0/1 4 0 16 0 1 6 17
23 Renzo Volpato 1/2 2/4 0/0 3 4 6 0 2 1 5
TOTALE 17/27 27/56 0/5 26 26 47 20 19 26 71
63% 48% 0% avv. 40