Link

Altre Squadre

Contattaci

Partita di Mercoledì 20 Febbraio 2013

Parziali
1° quarto : 14-12
2° quarto : 15-19
3° quarto : 7-21
4° quarto : 16-14
Squadra in casa: A.S.D. Roosters
Squadra fuori casa: Araceli Vicenza
Sede: Palestra 'Piarda Fanton' - Contrà Burci 28 - VICENZA (VI)
Ora: 21:00
Risultato: 52-66
Derby cittadino nel 3^ turno di ritorno del campionato di Prima Divisione. In campo, la formazione della ASD Araceli, prima forza del campionato, e l’ASD Roosters di Coach Zaccaria. Al solito, i biancorossi di casa non possono schierare molti dei i propri giocatori : stavolta a fermarsi all'ultimo momento è Yabrè, per distorsione, che si aggiunge a Sperotto, fermo da una settimana per una forte contusione al gastrocnemio del polpaccio, oltre ai soliti Tommasin, Gastaldi, Piccoli, Dalla Venezia e Ferrari. Fin dalle prime battute, il match corre via in modo veloce ma i biancorossi, pur abbastanza imprecisi dalla distanza , tengono" botta" alla capolista e chiudono sopra di 2 dopo i primi 10'. Il match accelera nuovamente nella ripresa, e giocando sui ritmi dettati dalla squadra biancoblù ospite, si accentuano i problemi per la rimaneggiatissima squadra di casa; i rimbalzi non presi, stante batteria dei lunghi tutta fuori causa, e le palle perse, aumentano in maniera esponenziale favorendo il gioco caotico ma efficace degli ospiti. L'Araceli recupera il gap del primo quarto e chiude avanti di 2 a metà partita. Nel terzo quarto, il break decisivo. I Galletti rientrano dal riposo lungo un po’ molli e deconcentrati in difesa, si inceppano poi da soli in attacco, segnando solo un canestro in 5', per un totale di soli 7 punti del quarto in questione. Nel frattempo, i biancoblù ospiti spingono forte in contropiede e si portano in un "amen" sul "ventello" scarso di vantaggio, chiudendo poi sul +16 al 30' dopo una piccola reazione dei padroni di casa. Coach Zaccaria striglia i suoi e cerca la disperata rimonta con un pressing a tutto campo. Il tentativo, in un primo tempo da’ i suoi frutti, riportando i galletti sotto i dieci punti di distacco e quando cominciano ad intravvedersi le possibilità di aggancio, la frenesia che aveva permesso il recupero porta anche a svarioni ed errori grossolani , contati non meno di tre facili contropiedi sprecati malamente, che costano caro e permettono agli ospiti di recuperare palla e porre un freno al tentativo di "remuntada" dei biancorossi. A questo punto coach Zaccaria da’ spazio ai "novanta" (nel senso di data di nascita) e con un quintetto giovanissimo si gioca tutto il resto del quarto. Nel finale gli ospiti ritornano sopra i dieci punti di vantaggio e chiudono la contesa sul +14. Troppe assenze tra le fila dei padroni di casa hanno impedito a coach Zaccaria di giocare la partita che avrebbe voluto ma si sono avute buone risposte dai giovani "virgulti" che fanno ben sperare per il prosieguo del campionato soprattutto se si comincerà a recuperare qualcuno dei numerosi infortunati.
commento di Marco Piccoli
maglia giocatore tiri liberi tiri da 2 tiri da 3 palle perse palle rubate rimbalzi assist falli fatti falli subiti punti
4 Matteo Grandis 0/0 0/0 1/1 1 1 3 0 1 0 3
6 Davide Piccione 1/2 0/1 0/1 2 1 0 0 4 3 1
8 Francesco Righele 5/10 4/9 0/0 3 1 7 0 3 6 13
12 Giovanni Simonetto 0/2 1/2 0/0 6 1 4 0 1 3 2
13 Andrea Rigon 1/2 1/9 0/0 1 2 12 0 2 2 3
14 Milan Nesic 0/0 2/9 1/2 1 1 2 1 0 1 7
15 Andrea Grana 0/0 5/10 1/1 3 2 8 1 3 1 13
21 Gianluca Rosa 1/2 2/7 0/0 4 3 9 0 1 1 5
24 Lorenzo Padovani 1/2 0/1 0/1 8 2 3 1 0 1 1
25 Alberto Bettin 0/0 0/1 0/0 1 1 2 0 0 1 0
26 Luca Maculan 0/0 2/8 0/1 2 2 3 2 4 2 4
TOTALE 9/20 17/57 3/7 32 17 53 5 19 21 52
45% 30% 43% avv. 44