Link

Altre Squadre

Contattaci

Partita di Mercoledì 15 Febbraio 2012

Parziali
1░ quarto : 15-13
2░ quarto : 9-16
3░ quarto : 12-20
4░ quarto : 9-13
Squadra in casa: Valdagno Basket
Squadra fuori casa: A.S.D. Roosters
Sede: Palasport Soldà, via Volta 6, Valdagno (VI)
Ora: 20:30
Risultato: 45-62
Match d'alta quota per i Roosters per due motivi : i padroni di casa sono la formazione del Basket Valdagno, 3^ forza del campionato, e si gioca a 230 metri sul livello del mare (ho controllato su wikipedia). Come al solito, i biancorossi sono sempre più incerottati : il play Ferrari si allena a scartamento ridotto da da due settimane, Rama & Roma sono sempre out. Per sopperire alle assenze, in settimana si è aggiunto un pezzo da novanta, Andrea Muraro dai buoni trascorsi cestistici. Subito aggressivi i biancoblù di casa, che ad inizio match rompono il ghiaccio già al primo tentativo e chiudono bene in difesa piazzandosi a zona. I biancorossi rispondono in maniera farraginosa, faticando a trovare le contromisure adeguate già dalle prime battute riprendendo però quasi subito le fila del discorso. Al termine dei primi dieci minuti è +2 per il Valdagno. Nel secondo quarto, l'attacco biancorosso vive soprattutto della verve dell'eterno Grana, e della capacitÓ, anche se non sempre efficace, di spezzare il pressing avversario e di arrivare al tiro con una certa facilità e rapidità. Ma la frenesia regna sovrana e sarà il leitmotiv di gran parte della seconda metà del match. Ne è un esempio un'azione di fine secondo quarto, quando in meno di un amen i Galletti recuperano palla e la perdono in contropiede per 4 schizofreniche azioni consecutive. Nonostante tutto, un personalissimo mini parziale di 5 a 0 di Grana permette agli ospiti di chiudere avanti di 5 all'intervallo lungo. Al rientro in campo, si capisce subito che la marcia in"grana"ta è quella giusta : i Galletti serrano le fila e con una attenta ed efficace difesa tengono a debita distanza il Valdagno, portandosi anche sul +9. I padroni di casa pressando a tutto campo si riportano sotto, fino al -5, ma sembrano esaurire lì quasi tutte le loro energie mentali e fisiche. I biancorossi infatti, riprendono in mano la gara grazie anche al neoacquisto Muraro, implacabile dalla linea della carità e al "Doc" Carampin, chiudendo sul +13 il terzo quarto. Gli ultimi dieci minuti sono vissuti intensamente, ma la frenesia con cui i padroni di casa tentano di rientrare in partita sparando all'impazzata da tutte le posizioni, senza però centrare quasi mai il bersaglio, li porta solo ad accumulare un ulteriore scarto. Ai ragazzi di coach Zaccaria non resta che giocare col cronometro e chiudere in tranquillità, grazie al dominio sotto le plance, gli ultimi minuti.
commento di Marco Piccoli
maglia giocatore tiri liberi tiri da 2 tiri da 3 palle perse palle rubate rimbalzi assist falli fatti falli subiti punti
4 Matteo Grandis 0/0 0/0 0/0 1 0 1 0 2 0 0
5 Fabio Ferrari 4/8 1/3 1/2 2 4 2 2 1 8 9
8 Davide Bettio 1/2 1/2 0/0 5 3 4 1 3 3 3
9 Yacouba Yabrè 0/0 0/2 0/0 5 1 6 0 2 0 0
10 Alberto Carampin 3/6 3/5 0/0 5 1 10 1 2 4 9
11 Riccardo Monastero 6/6 1/6 0/0 5 2 5 3 2 3 8
15 Andrea Grana 6/7 5/12 0/0 3 4 21 2 4 5 16
18 Marco Piccoli 0/0 0/1 0/0 0 1 0 0 0 0 0
19 Cesare Sperotto 1/2 2/7 0/0 5 1 7 1 2 1 5
23 Andrea Muraro 7/8 1/3 1/3 1 1 4 0 2 5 12
24 Lorenzo Padovani 0/0 0/0 0/1 0 2 1 1 0 1 0
TOTALE 28/39 14/41 2/6 32 20 61 11 20 30 62
72% 34% 33% avv. 39